Se arriva il terremoto...

Cerca riparo all’interno di una porta in un muro portante o sotto una trave. Se rimani al centro della stanza potresti essere ferito dalla caduta di vetri, intonaco o altri oggetti.


Non precipitarti fuori per le scale: sono la parte più debole dell’edificio. Non usare l’ascensore: si può bloccare. In strada potresti essere colpito da vasi, tegole ed altri materiali che cadono.


Chiudi gli interruttori generali del gas e della corrente elettrica, alla fine della scossa, per evitare possibili incendi.



Esci alla fine della scossa. Indossa le scarpe: in strada potresti ferirti con vetri rotti. Raggiungi uno spazio aperto, lontano dagli edifici e dalle linee elettriche.



Non bloccare le strade. Servono per i mezzi di soccorso. Usa l’automobile solo in caso di assoluta necessità.





SERVIZIO
SISMICO
NAZIONALE


Il terremoto: un fenomeno naturale non prevedibile, che dura molto poco, quasi sempre un minuto. La tua sicurezza dipende soprattutto della casa in cui abiti. Se è costruita o adattata in modo da resistere al terremoto, non subirà danni gravi e ti proteggerà. Ovunque tu sia in quel momento, è molto importante mantenere la calma e sapere cosa fare. Preparati ad affrontare il terremoto, pensaci fin da ora. Seguire alcune semplici norme di comportamento può salvarti la vita.

Ultimo aggiornamento: 20/02/09

CALENDARIO EVENTI
DOVE SIAMO
dove siamo
L'altro teatro L'altro Teatro